M5S finanziato dai Klingon

La notizia giunge direttamente dalla Federazione intergalattica. Voci e conferme da agenti sotto copertura presso Romulani e Vulcaniani. I Klingon smentiscono.

La notizia, appresa attraverso agenti dei servizi intergalattici, è stata ripresa dal sito abc.def e ha fatto il giro della galassia. Il Movimento 5 Stelle, si evince, sarebbe stato finanziato dai Klingon, attraverso una partita che avrebbe coinvolto anche Romulani e Vulcaniani.

Il Movimento 5 Stelle smentisce. Già ieri sera il console Vulcaniano Spock ha lasciato una nota alle agenzia bollando la vicenda come “vecchia fake news, fa sempre buon brodo”.
Ma è già caos (e ripetiamo, CAOS), nel mondo a 5 Stelle, dove si susseguono dissidi, sospetti, dissidenti. Casalino e Casaleggio, tremano!

E quindi non risulterebbe vera la ricostruzione secondo cui i militanti a 5 Stelle si sarebbero fatti banchini al freddo per raccogliere le firme. Tutto sarebbe stato fornito gratuitamente dall’alleanza tra Klingon e Romulani, che avrebbero finanziato il Movimento anti-borg, e intergalattista. Secondo i servizi segreti Vulcaniani, la cifra per il finanziamento ammonterebbe a quaranta miliardi di sisterzi e sarebbe arrivata direttamente tramite penna USB a Casaleggio, non il padre Gianroberto, e neppure il figlio, ma lo zio Giangiacomo.

Panico tra i militanti e nella base. La notizia, ripubblicata oggi, è in realtà un scoop già fatto nel 2010, e poi ripreso da alcuni giornali nel 2011 e 2012. Per le politiche passate, ma anche future ed è sempre buona per ogni stagione. In attesa di ulteriori accertamenti, ringraziamo l’autore della bufala (ah no, questo non potevo dirlo nell’articolo, però ce vole).